L’uso del portafoglio per Ripple XRP

Come proprietario di criptovalute, è imperativo analizzare e decidere il portafoglio perfetto dove vuoi conservare i tuoi beni. Prima di scegliere un portafoglio vengono presi in considerazione diversi fattori, ma il più importante è sempre la preferenza del proprietario del bene digitale. Un portafoglio è un portafoglio virtuale che conserva le chiavi di accesso al proprio denaro digitale. Tiene traccia delle chiavi private in contrapposizione alle operazioni di un normale portafoglio che custodisce la banconota cartacea. Al giorno d’oggi, esiste un certo numero di portafogli per il ripple sul mercato. Inoltre, una serie di piattaforme di scambio offrono di acquistare e conservare i tuoi gettoni Ripple XRP sul loro scambio, non è comunque una buona decisione farlo perché attraverso alcuni termini di privacy, la piattaforma di scambio ha un diritto di proprietà sulle tue monete. Si pone quindi la questione di dove sia meglio conservare i propri beni. A seconda che le chiavi di accesso siano memorizzate offline o online, ci sono due diversi tipi di portafoglio Ripple wallet:

1. Portafogli a freddo  

2. Portafogli caldi 

Portafogli freddi: conservano le chiavi private offline, cioè la chiave non è collegata a internet. In questo tipo di portafogli, gli hacker hanno zero possibilità di accedere alle tue chiavi private, è un ottimo strumento di contrasto per gli hacker e altri tentativi malevoli. I portafogli a freddo non sono però così popolari come le loro controparti a caldo e questo non è peculiare del solo Ripple XRP, piuttosto è una cosa generale nel mondo delle cripto. I portafogli a freddo sono di solito molto più costosi dei portafogli a caldo, che costano molto di più di quelli a caldo. Questo spiega perché una percentuale maggiore della comunità dei crittografi usa i portafogli a caldo.

Ripple Wallet | mobinode.io
Ripple

Ledger Nano S: anche se Ledger Nano ha implementato Ripple(XRP) solo recentemente come opzione per la conservazione delle monete, da allora è stato classificato come il miglior portafoglio a freddo Ripple. Il suo è il popolare portafoglio hardware che vanta una serie di caratteristiche di sicurezza per la conservazione sicura delle monete digitali. La procedura è abbastanza semplice e supporta un certo numero di valute criptate, il che lo rende uno dei migliori portafogli con supporto di ripple. Utilizza una piccola USB che memorizza le tue chiavi private e le cripta con un PIN a scelta. È dotato di una facile funzione di backup e ripristino.

2. Hot wallet: memorizzano queste chiavi private online, il che significa che la memorizzazione è almeno temporanea se non è costantemente connessa a internet. L’hacker può intercettare le chiavi private nei portafogli a caldo e accedere alla valuta digitale salvata. La maggior parte delle grandi società di investimento memorizzano i beni dei loro clienti nei portafogli a caldo per evitare hacker e frodi. Il fatto che Bitcoin sia stata la prima valuta crittografica ha portato alla creazione di portafogli. I portafogli Bitcoin sono totalmente gratuiti, i portafogli ondulati richiedono però una quantità di gettoni XRP per prenotare l’indirizzo del portafoglio. Questo rende ancora più imperativo fare attenzione quando si cerca di scegliere un portafoglio in modo da non spendere l’importo in più indirizzi.● Toast: Si tratta di un portafoglio a caldo appositamente progettato per Ripple. E’ super facile da usare e disponibile su tutte le piattaforme per vari dispositivi. Si distingue per la sua tutela della sicurezza delle monete. Possiede anche una funzionalità di backup, una funzione di recupero e dà spazio ai possessori di monete per impostare codici PIN forti per una maggiore sicurezza del Ripple.